Femminicidio Foggia, la famiglia di Filomena Bruno contro i carabinieri: “Non fu protetta”


Femminicidio Foggia, la famiglia di Filomena Bruno contro i carabinieri: “Non fu protetta”


I familiari di Filomena Bruno, la donna uccisa a Orta Nova (Foggia) lo scorso ottobre dall’ex compagno della figlia, hanno deciso di citare in giudizio i Ministeri della Difesa e della Giustizia per ‘negligenze’ nella gestione del caso della donna. Prima di venire uccisa dall’ex genero, a coltellate, Filomena era stata minacciata più volte, anche con una pistola.
Continua a leggere


I familiari di Filomena Bruno, la donna uccisa a Orta Nova (Foggia) lo scorso ottobre dall’ex compagno della figlia, hanno deciso di citare in giudizio i Ministeri della Difesa e della Giustizia per ‘negligenze’ nella gestione del caso della donna. Prima di venire uccisa dall’ex genero, a coltellate, Filomena era stata minacciata più volte, anche con una pistola.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here