Genova, uccide la moglie poi si suicida. In un biglietto: “Ti amo, ma non ce la faccio”


Genova, uccide la moglie poi si suicida. In un biglietto: “Ti amo, ma non ce la faccio”


Un uomo di 84 anni che da tempo soffriva di depressione ha ucciso la moglie di 80 anni e poi si è tolto la vita gettandosi nel cortile interno del palazzo in cui viveva. L’anziano avrebbe lasciato un biglietto con scritto “Soffro tanto. Ti amo ma non ce la faccio”.
Continua a leggere


Un uomo di 84 anni che da tempo soffriva di depressione ha ucciso la moglie di 80 anni e poi si è tolto la vita gettandosi nel cortile interno del palazzo in cui viveva. L’anziano avrebbe lasciato un biglietto con scritto “Soffro tanto. Ti amo ma non ce la faccio”.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here