La Cassazione: “Chi cambia sesso può scegliere il suo nuovo nome senza imposizioni”


La Cassazione: “Chi cambia sesso può scegliere il suo nuovo nome senza imposizioni”


Chi decide di cambiare sesso può modificare liberamente il suo nome, senza alcuna imposizione e non dovendo quindi limitarsi a trasporre il nome dal maschile al femminile o dal femminile al maschile. A stabilirlo è la Cassazione che si è espressa sul ricorso di Alessandro: il suo nome era stato trasformato in Alessandra, ma la sua volontà è quella di chiamarsi Alexandra.
Continua a leggere


Chi decide di cambiare sesso può modificare liberamente il suo nome, senza alcuna imposizione e non dovendo quindi limitarsi a trasporre il nome dal maschile al femminile o dal femminile al maschile. A stabilirlo è la Cassazione che si è espressa sul ricorso di Alessandro: il suo nome era stato trasformato in Alessandra, ma la sua volontà è quella di chiamarsi Alexandra.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here