Marco Cestaro, il medico legale: “Torturato dagli assassini, gambe spezzate con accetta”


Marco Cestaro, il medico legale: “Torturato dagli assassini, gambe spezzate con accetta”


Gli hanno spezzato le gambe, fratturato le dita, spento sigarette sul petto. Marco Cestaro, il 17enne morto ufficialmente ‘suicida’ sotto un treno due anni fa a Villorba (Treviso), sarebbe stato vittima di un omicidio preceduto da una crudele sequela di torture per mano di più persone. È l’agghiacciante ricostruzione emersa dalla perizia di parte realizzata dai medici legali nel caso del diciassettenne di Villorba.
Continua a leggere


Gli hanno spezzato le gambe, fratturato le dita, spento sigarette sul petto. Marco Cestaro, il 17enne morto ufficialmente ‘suicida’ sotto un treno due anni fa a Villorba (Treviso), sarebbe stato vittima di un omicidio preceduto da una crudele sequela di torture per mano di più persone. È l’agghiacciante ricostruzione emersa dalla perizia di parte realizzata dai medici legali nel caso del diciassettenne di Villorba.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here