Matteo Salvini verso il processo per diffamazione nei confronti di Carola Rackete


Matteo Salvini verso il processo per diffamazione nei confronti di Carola Rackete


Matteo Salvini ora rischia un processo per diffamazione, per aver insultato sui social la comandante della Sea Watch Carola Rackete: il pm Giancarla Serafini, titolare del fascicolo, un paio di settimane fa, ha notificato l’avviso di chiusura dell’inchiesta. Il leader della Lega ha 20 giorni di tempo per presentare memorie difensive o farsi interrogare.
Continua a leggere


Matteo Salvini ora rischia un processo per diffamazione, per aver insultato sui social la comandante della Sea Watch Carola Rackete: il pm Giancarla Serafini, titolare del fascicolo, un paio di settimane fa, ha notificato l’avviso di chiusura dell’inchiesta. Il leader della Lega ha 20 giorni di tempo per presentare memorie difensive o farsi interrogare.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here