Napoli, centro storico tra degrado e abbandono: il 28 febbraio via crucis per le strade


Napoli, centro storico tra degrado e abbandono: il 28 febbraio via crucis per le strade


Commercianti, gestori dei locali notturni, cittadini e spazi sociali in piazza contro l’abbandono del centro storico. La manifestazione terminerà davanti al Kestè, locale storico chiuso dal 5 gennaio dopo una serie di minacce e violenze da parte degli spacciatori. Rottura totale con il Comune dopo la decisione di distogliere i fondi Unesco dalla riqualificazione dell’area del centro antico.
Continua a leggere


Commercianti, gestori dei locali notturni, cittadini e spazi sociali in piazza contro l’abbandono del centro storico. La manifestazione terminerà davanti al Kestè, locale storico chiuso dal 5 gennaio dopo una serie di minacce e violenze da parte degli spacciatori. Rottura totale con il Comune dopo la decisione di distogliere i fondi Unesco dalla riqualificazione dell’area del centro antico.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here