Nuova inchiesta rifiuti, i pm certificano il fallimento di De Luca e De Magistris


Nuova inchiesta rifiuti, i pm certificano il fallimento di De Luca e De Magistris


Nei documenti dei giudici la cronaca del fallimento della gestione dei rifiuti di Comune e Regione Campania. Non hanno raggiunto gli obiettivi sulla differenziata, non hanno costruito gli impianti di compostaggio, gli eco distretti e i siti di stoccaggio. Il piano ecoballe è fermo al palo con 3,8 milioni di tonnellate ancora da smaltire. Finanziamenti disponibili e mai spesi. L’ipotesi di accusa è di omissione di atti d’ufficio, che avrebbe contribuito al permanere della infrazione europea contro l’Italia, per un danno di 195 milioni di euro.
Continua a leggere


Nei documenti dei giudici la cronaca del fallimento della gestione dei rifiuti di Comune e Regione Campania. Non hanno raggiunto gli obiettivi sulla differenziata, non hanno costruito gli impianti di compostaggio, gli eco distretti e i siti di stoccaggio. Il piano ecoballe è fermo al palo con 3,8 milioni di tonnellate ancora da smaltire. Finanziamenti disponibili e mai spesi. L’ipotesi di accusa è di omissione di atti d’ufficio, che avrebbe contribuito al permanere della infrazione europea contro l’Italia, per un danno di 195 milioni di euro.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here