Portami a ballare, il significato della canzone di Luca Barbarossa dedicata alla mamma


Portami a ballare, il significato della canzone di Luca Barbarossa dedicata alla mamma


Luca Barbarossa presenta Portami a ballare al Festival di Sanremo del 1992 e lo vince. Una canzone scritta e dedicata alla mamma Annamaria, che vorrebbe portare a ballare uno di quei balli antichi che nessuno sa fare più, per allontanare i problemi e poter condividere di nuovo un momento di intimità. Un’intimità persa a causa di una vita troppo frenetica, che a volte mette distanza tra genitori e figli. Tiziano Ferro la porta sul palco di Sanremo 2020 e il brano torna a essere pura magia.
Continua a leggere


Luca Barbarossa presenta Portami a ballare al Festival di Sanremo del 1992 e lo vince. Una canzone scritta e dedicata alla mamma Annamaria, che vorrebbe portare a ballare uno di quei balli antichi che nessuno sa fare più, per allontanare i problemi e poter condividere di nuovo un momento di intimità. Un’intimità persa a causa di una vita troppo frenetica, che a volte mette distanza tra genitori e figli. Tiziano Ferro la porta sul palco di Sanremo 2020 e il brano torna a essere pura magia.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here