Ravenna, il cuore batte all’impazzata: salvato dallo smartwatch che rileva una anomalia


Ravenna, il cuore batte all’impazzata: salvato dallo smartwatch che rileva una anomalia


Un trentatreenne di Lecce affetto da grave tachicardia ventricolare è stato salvato dagli specialisti del Dipartimento di Aritmologia di Maria Cecilia Hospital di Cotignola (Ravenna), ospedale di Alta Specialità di GVM Care & Research. A lanciare il primo campanello d’allarme è stato il suo smartwatch.
Continua a leggere


Un trentatreenne di Lecce affetto da grave tachicardia ventricolare è stato salvato dagli specialisti del Dipartimento di Aritmologia di Maria Cecilia Hospital di Cotignola (Ravenna), ospedale di Alta Specialità di GVM Care & Research. A lanciare il primo campanello d’allarme è stato il suo smartwatch.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here