Argentina, trova in una vecchia banca il tesoro di 12mila nazisti: “Sono soldi sottratti a ebrei”


Argentina, trova in una vecchia banca il tesoro di 12mila nazisti: “Sono soldi sottratti a ebrei”


Una lista di dodicimila nomi è stata trovata dall’investigatore privato Pedro Filipuzzi tra le carte di una banca in Argentina. Quei nomi appartengono probabilmente a numerosi nazisti scappati dalla Germania tra la fine degli anni ’30 e i primi anni ’40. “Riteniamo che questi conti a lungo inattivi contengano denaro saccheggiato alle vittime ebree”, denuncia il Centro Simon Wiesenthal.
Continua a leggere


Una lista di dodicimila nomi è stata trovata dall’investigatore privato Pedro Filipuzzi tra le carte di una banca in Argentina. Quei nomi appartengono probabilmente a numerosi nazisti scappati dalla Germania tra la fine degli anni ’30 e i primi anni ’40. “Riteniamo che questi conti a lungo inattivi contengano denaro saccheggiato alle vittime ebree”, denuncia il Centro Simon Wiesenthal.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here