“Arrestate il Coronavirus, vorrei giocare con gli amici”: la lettera di una bimba alla polizia

“Arrestate il Coronavirus, vorrei giocare con gli amici”: la lettera di una bimba alla polizia


Una bambina di 6 anni residente a Torino, Mia, ha scritto una lettera indirizzata alla questura del capoluogo piemontese chiedendo a poliziotti e carabinieri di arrestare il Coronavirus: “L’ultima volta che sono uscita era febbraio – ha scritto la bimba – vorrei ritornare a giocare con i miei amici”.
Continua a leggere


Una bambina di 6 anni residente a Torino, Mia, ha scritto una lettera indirizzata alla questura del capoluogo piemontese chiedendo a poliziotti e carabinieri di arrestare il Coronavirus: “L’ultima volta che sono uscita era febbraio – ha scritto la bimba – vorrei ritornare a giocare con i miei amici”.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here