Bentornato Luca Tacchetto. E scusaci se ci siamo dimenticati di te


Bentornato Luca Tacchetto. E scusaci se ci siamo dimenticati di te


Luca Tacchetto assieme alla canadese Edith Blais era stato sequestrato in Burkina Faso nel dicembre 2018. Luigi Di Maio parla con il padre e pianifica il rientro in Italia del giovane architetto. Il suo ritorno però in fondo è un invito a ricordarci di non dimenticare gli italiani che sono rapiti all’estero e che troppo spesso durano solo il tempo della notizia. E invece mancano.
Continua a leggere


Luca Tacchetto assieme alla canadese Edith Blais era stato sequestrato in Burkina Faso nel dicembre 2018. Luigi Di Maio parla con il padre e pianifica il rientro in Italia del giovane architetto. Il suo ritorno però in fondo è un invito a ricordarci di non dimenticare gli italiani che sono rapiti all’estero e che troppo spesso durano solo il tempo della notizia. E invece mancano.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here