Cani addestrati per “annusare” il coronavirus: l’idea dei ricercatori inglesi


Cani addestrati per “annusare” il coronavirus: l’idea dei ricercatori inglesi


Uno studio sta esplorando la possibilità di insegnare ai cani ad “annusare” il virus individuando quindi le persone positive senza la necessità di fargli un tampone. Non è una novità: grazie al loro super olfatto garantito dai 300 milioni di recettori olfattivi, i cani sono già in grado di riconoscere alcune malattie.
Continua a leggere


Uno studio sta esplorando la possibilità di insegnare ai cani ad “annusare” il virus individuando quindi le persone positive senza la necessità di fargli un tampone. Non è una novità: grazie al loro super olfatto garantito dai 300 milioni di recettori olfattivi, i cani sono già in grado di riconoscere alcune malattie.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here