Carcere Pavia, detenuti sequestrano agenti e aprono celle: protesta contro decreto Coronavirus


Carcere Pavia, detenuti sequestrano agenti e aprono celle: protesta contro decreto Coronavirus


La paura del contagio da Coronavirus e l’emergenza di queste ore continua a far crescere la tensione nelle carceri. È rivolta presso la Casa Circondariale di Pavia Torre del Gallo, sequestrati e picchiati violentemente due agenti. I detenuti sono riusciti a sottrarre loro le chiavi delle celle e liberare decine di detenuti.
Continua a leggere


La paura del contagio da Coronavirus e l’emergenza di queste ore continua a far crescere la tensione nelle carceri. È rivolta presso la Casa Circondariale di Pavia Torre del Gallo, sequestrati e picchiati violentemente due agenti. I detenuti sono riusciti a sottrarre loro le chiavi delle celle e liberare decine di detenuti.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here