Coronavirus a Pavia, al San Matteo accessi al pronto soccorso in calo: meno 40% in una settimana


Coronavirus a Pavia, al San Matteo accessi al pronto soccorso in calo: meno 40% in una settimana


Gli accessi al pronto soccorso del Policlinico San Matteo di Pavia nell’ultima settimana sono diminuiti del 40 per cento. Una notizia incoraggiante, con numeri finalmente in calo, confermata a Fanpage.it da uno degli ospedali che è stato al centro dell’epidemia di coronavirus in Lombardia. Un andamento positivo è stato rilevato anche negli ospedali di altri centri molti colpiti dal covid-19, come Lodi, Cremona, Crema, Bergamo e Brescia. I medici però avvertono di non abbassare la guardia: “Non cantiamo vittoria e restiamo in casa”.
Continua a leggere


Gli accessi al pronto soccorso del Policlinico San Matteo di Pavia nell’ultima settimana sono diminuiti del 40 per cento. Una notizia incoraggiante, con numeri finalmente in calo, confermata a Fanpage.it da uno degli ospedali che è stato al centro dell’epidemia di coronavirus in Lombardia. Un andamento positivo è stato rilevato anche negli ospedali di altri centri molti colpiti dal covid-19, come Lodi, Cremona, Crema, Bergamo e Brescia. I medici però avvertono di non abbassare la guardia: “Non cantiamo vittoria e restiamo in casa”.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here