Coronavirus a Roma, sospetto contagio vigile del fuoco: “Nessuna misura per oltre 40 colleghi”


Coronavirus a Roma, sospetto contagio vigile del fuoco: “Nessuna misura per oltre 40 colleghi”


C’è attesa a Fiumicino per i risultati di un tampone su un pompiere con polmonite. Nel frattempo però, oltre quaranta colleghi sono a rischio, essendosi trovati potenzialmente a contatto con il centralinista durante i turni di lavoro e non essendo stata disposta nei loro confronti nessuna misura precauzionale.
Continua a leggere


C’è attesa a Fiumicino per i risultati di un tampone su un pompiere con polmonite. Nel frattempo però, oltre quaranta colleghi sono a rischio, essendosi trovati potenzialmente a contatto con il centralinista durante i turni di lavoro e non essendo stata disposta nei loro confronti nessuna misura precauzionale.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here