Coronavirus a Roma, tenta di incassare polizza da 84.000 euro: “Mio nipote è bloccato Milano”


Coronavirus a Roma, tenta di incassare polizza da 84.000 euro: “Mio nipote è bloccato Milano”


Una donna di 83 anni è stata arrestata con due complici in un ufficio postale in zona Roma Est: grazie a dei documenti falsi stava tentando di incassare una polizza sulla vita sostituendosi alla legittima intestataria, con la scusa del nuovo coronavirus. “Mio nipote è bloccato a Milano devo inviargli del denaro”, avrebbe detto agli impiegati dell’ufficio postale.
Continua a leggere


Una donna di 83 anni è stata arrestata con due complici in un ufficio postale in zona Roma Est: grazie a dei documenti falsi stava tentando di incassare una polizza sulla vita sostituendosi alla legittima intestataria, con la scusa del nuovo coronavirus. “Mio nipote è bloccato a Milano devo inviargli del denaro”, avrebbe detto agli impiegati dell’ufficio postale.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here