Coronavirus, a Roma tutti in fila per sigarette dopo discorso di Conte (ma tabacchi restano aperti)


Coronavirus, a Roma tutti in fila per sigarette dopo discorso di Conte (ma tabacchi restano aperti)


Dopo il discorso del premier Giuseppe Conte, a Roma centinaia di persone sono corse dal tabaccaio a fare scorta di sigarette. I tabaccai rimangono però aperti insieme agli alimentari, alle farmacie e parafarmacie. “Bisogna procedere gradualmente affinché tutti possano capire cosa stiamo vivendo e ciò che viene richiesto”.
Continua a leggere


Dopo il discorso del premier Giuseppe Conte, a Roma centinaia di persone sono corse dal tabaccaio a fare scorta di sigarette. I tabaccai rimangono però aperti insieme agli alimentari, alle farmacie e parafarmacie. “Bisogna procedere gradualmente affinché tutti possano capire cosa stiamo vivendo e ciò che viene richiesto”.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here