Coronavirus, accordo con i sindacati: nuova lista e codici Ateco delle aziende e fabbriche aperte


Coronavirus, accordo con i sindacati: nuova lista e codici Ateco delle aziende e fabbriche aperte


Dopo il confronto tra governo e sindacati è stata predisposta la nuova lista delle attività produttive ritenute essenziali e che, per questo, rimarranno aperte fino al 3 aprile. Il dpcm del 22 marzo, infatti, ha previsto la chiusura di molte aziende, fatta eccezione per quelle inserite in una lista – con tutti i codici Ateco per individuare l’attività ritenuta essenziale – che ora verrà aggiornata. Vengono chiuse le fabbriche che producono spago, reti, articoli di gomma, macchine per la produzione riguardanti l’industria alimentare, le bevande e il tabacco.
Continua a leggere


Dopo il confronto tra governo e sindacati è stata predisposta la nuova lista delle attività produttive ritenute essenziali e che, per questo, rimarranno aperte fino al 3 aprile. Il dpcm del 22 marzo, infatti, ha previsto la chiusura di molte aziende, fatta eccezione per quelle inserite in una lista – con tutti i codici Ateco per individuare l’attività ritenuta essenziale – che ora verrà aggiornata. Vengono chiuse le fabbriche che producono spago, reti, articoli di gomma, macchine per la produzione riguardanti l’industria alimentare, le bevande e il tabacco.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here