Coronavirus, al Sud contagi aumentati dopo esodo dal Nord: lo studio del CNR


Coronavirus, al Sud contagi aumentati dopo esodo dal Nord: lo studio del CNR


In base ai dati diffusi dal CNR, la crescita dei contagi da coronavirus al Sud avrebbe subito un incremento 3-4 giorni dopo l’esodo dal Nord, seguito all’approvazione delle “zona rossa” in Lombardia. In precedenza la curva mostrava una diminuzione. Secondo gli esperti ci sarà una stabilizzazione dei contagi tra il 25 marzo e il 15 aprile, ma si tratta di stime soggette a grande incertezza.
Continua a leggere


In base ai dati diffusi dal CNR, la crescita dei contagi da coronavirus al Sud avrebbe subito un incremento 3-4 giorni dopo l’esodo dal Nord, seguito all’approvazione delle “zona rossa” in Lombardia. In precedenza la curva mostrava una diminuzione. Secondo gli esperti ci sarà una stabilizzazione dei contagi tra il 25 marzo e il 15 aprile, ma si tratta di stime soggette a grande incertezza.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here