Coronavirus, anziana chiama il 112: “Non ho da mangiare”. I carabinieri le portano il loro pranzo


Coronavirus, anziana chiama il 112: “Non ho da mangiare”. I carabinieri le portano il loro pranzo


È accaduto ieri sera, quando i carabinieri hanno raccolto l’appello di una donna di 74 anni, invalida, residente a Reggio Emilia e come tutti costretta in casa a causa dell’emergenza coronavirus. Stamattina i militari che avevano ricevuto la chiamata le hanno fatto arrivare attraverso una pattuglia i pasti caldi a loro spettanti.
Continua a leggere


È accaduto ieri sera, quando i carabinieri hanno raccolto l’appello di una donna di 74 anni, invalida, residente a Reggio Emilia e come tutti costretta in casa a causa dell’emergenza coronavirus. Stamattina i militari che avevano ricevuto la chiamata le hanno fatto arrivare attraverso una pattuglia i pasti caldi a loro spettanti.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here