Coronavirus: Basilica del Carmine, esposto Crocifisso dei Miracoli. Come durante la Peste del 600


Coronavirus: Basilica del Carmine, esposto Crocifisso dei Miracoli. Come durante la Peste del 600


L’apertura straordinaria al pubblico della statua prodigiosa si è verificata solo nei periodi di calamità, come la peste del 1656 e il terremoto del 1688. “Al Santissimo Crocifisso affidiamo la città di Napoli, l’Italia, l’Europa e il mondo intero” è la preghiera dei religiosi del Santuario che hanno voluto lo “svelamento” eccezionale a causa dell’emergenza sanitaria.
Continua a leggere


L’apertura straordinaria al pubblico della statua prodigiosa si è verificata solo nei periodi di calamità, come la peste del 1656 e il terremoto del 1688. “Al Santissimo Crocifisso affidiamo la città di Napoli, l’Italia, l’Europa e il mondo intero” è la preghiera dei religiosi del Santuario che hanno voluto lo “svelamento” eccezionale a causa dell’emergenza sanitaria.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here