Coronavirus Campania, i tamponi veloci non saranno venduti un farmacia


Coronavirus Campania, i tamponi veloci non saranno venduti un farmacia


I tamponi veloci per il coronavirus non saranno venduti nelle farmacie della Campania, ma saranno invece “riservati nella prima fase al personale sanitario”, partendo “da chi è in prima linea e svolge un servizio essenziale”. Lo ha spiegato il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, che ieri aveva annunciato l’acquisto di un milione di test veloci.
Continua a leggere


I tamponi veloci per il coronavirus non saranno venduti nelle farmacie della Campania, ma saranno invece “riservati nella prima fase al personale sanitario”, partendo “da chi è in prima linea e svolge un servizio essenziale”. Lo ha spiegato il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, che ieri aveva annunciato l’acquisto di un milione di test veloci.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here