Coronavirus: cosa resta aperto e cosa no, cosa dispone il nuovo decreto del governo


Coronavirus: cosa resta aperto e cosa no, cosa dispone il nuovo decreto del governo


In seguito alle nuove misure introdotte dal Governo per arginare la diffusione del coronavirus in Italia, scatterà la chiusura per gli esercizi commerciali e le attività considerate non essenziali. Rimarranno aperte quelle che provvedono ai beni di prima necessità, come supermercati, negozio di alimentari, farmacie e distributori di benzina.
Continua a leggere


In seguito alle nuove misure introdotte dal Governo per arginare la diffusione del coronavirus in Italia, scatterà la chiusura per gli esercizi commerciali e le attività considerate non essenziali. Rimarranno aperte quelle che provvedono ai beni di prima necessità, come supermercati, negozio di alimentari, farmacie e distributori di benzina.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here