Coronavirus, famiglia bloccata in Marocco: “Voli cancellati, mia moglie è incinta, abbiamo paura”


Coronavirus, famiglia bloccata in Marocco: “Voli cancellati, mia moglie è incinta, abbiamo paura”


Una famiglia di Campolongo, in provincia di Venezia, è rimasta bloccata in Marocco e tutti i voli per l’Italia sono stati cancellati. La donna è in gravidanza di cinque mesi. Nessuna risposta da parte dell’Ambasciata e neanche da parte del primo cittadino di Campolongo. “Hanno bloccati i voli di rientro per l’Italia dal 9 marzo ben due volte – dice in un’intervista telefonica Massimo Compagno, l’italiano bloccato in Marocco – con l’unica risposta dell’aeroporto che se ne parla dopo il 9 aprile e anche con i traghetti”. “Siamo preoccupati – dice la famiglia – perché qui in Marocco non ci fidiamo delle strutture ospedaliere e preferiamo tornare al più presto in Italia.”Stiamo esaurendo anche i soldi nel conto corrente.
Continua a leggere


Una famiglia di Campolongo, in provincia di Venezia, è rimasta bloccata in Marocco e tutti i voli per l’Italia sono stati cancellati. La donna è in gravidanza di cinque mesi. Nessuna risposta da parte dell’Ambasciata e neanche da parte del primo cittadino di Campolongo. “Hanno bloccati i voli di rientro per l’Italia dal 9 marzo ben due volte – dice in un’intervista telefonica Massimo Compagno, l’italiano bloccato in Marocco – con l’unica risposta dell’aeroporto che se ne parla dopo il 9 aprile e anche con i traghetti”. “Siamo preoccupati – dice la famiglia – perché qui in Marocco non ci fidiamo delle strutture ospedaliere e preferiamo tornare al più presto in Italia.”Stiamo esaurendo anche i soldi nel conto corrente.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here