Coronavirus, Formula 1: Ferrari attesa da severi controlli medici in Australia e Bahrain


Coronavirus, Formula 1: Ferrari attesa da severi controlli medici in Australia e Bahrain


Le misure di sicurezza prese dai singoli stati per contenere l’emergenza Coronavirus si ripercuotono sul campionato Mondiale di Formula 1 2020 che dovrebbe debuttare a Melbourne nel prossimo week end per poi spostarsi Sakhir in quello successivo: stretta soprattutto per i tantissimi uomini italiani di Ferrari, Alpha Tauri, Pirelli, Alfa Romeo e Haas, attesi da severi test sanitari all’ingresso in Australia e addirittura da un approfondito controllo medico di tre ore al momento dell’approdo in Bahrain. Il Consiglio Mondiale Fia intanto istituisce l’unità di crisi per l’emergenza Coronavirus.
Continua a leggere


Le misure di sicurezza prese dai singoli stati per contenere l’emergenza Coronavirus si ripercuotono sul campionato Mondiale di Formula 1 2020 che dovrebbe debuttare a Melbourne nel prossimo week end per poi spostarsi Sakhir in quello successivo: stretta soprattutto per i tantissimi uomini italiani di Ferrari, Alpha Tauri, Pirelli, Alfa Romeo e Haas, attesi da severi test sanitari all’ingresso in Australia e addirittura da un approfondito controllo medico di tre ore al momento dell’approdo in Bahrain. Il Consiglio Mondiale Fia intanto istituisce l’unità di crisi per l’emergenza Coronavirus.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here