Coronavirus, “fuga” da Milano: la stazione ferroviaria presa d’assalto da centinaia di persone


Coronavirus, “fuga” da Milano: la stazione ferroviaria presa d’assalto da centinaia di persone


Centinaia di persone stanno raggiungendo in queste ore le stazioni ferroviarie di Milano. Si tratta per lo più di immigrati da altre regioni che, in vista del nuovo decreto del Presidente del Consiglio, si apprestano a lasciare la città. Biglietterie e vagoni presi d’assalto, con buona pace dell’invito a evitare assembramenti.
Continua a leggere


Centinaia di persone stanno raggiungendo in queste ore le stazioni ferroviarie di Milano. Si tratta per lo più di immigrati da altre regioni che, in vista del nuovo decreto del Presidente del Consiglio, si apprestano a lasciare la città. Biglietterie e vagoni presi d’assalto, con buona pace dell’invito a evitare assembramenti.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here