Coronavirus, i dati spiegati: il contagio è rallentato, ma la fine è ancora lontana


Coronavirus, i dati spiegati: il contagio è rallentato, ma la fine è ancora lontana


Contagi e morti stanno rallentando, i ricoverati in terapia intensiva no. E il picco dei contagi, il momento in cui cominceranno a scendere non è prevedibile dai numeri. Giovanni Bocchi, analista dati, ci spiega cosa tutto quel che la Protezione Civile non dice dei dati che diffonde. A partire dal loro andamento.
Continua a leggere


Contagi e morti stanno rallentando, i ricoverati in terapia intensiva no. E il picco dei contagi, il momento in cui cominceranno a scendere non è prevedibile dai numeri. Giovanni Bocchi, analista dati, ci spiega cosa tutto quel che la Protezione Civile non dice dei dati che diffonde. A partire dal loro andamento.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here