Coronavirus, in Lombardia 984 casi. Gallera: “Aiuto da ospedali privati e infermieri neolaureati”


Coronavirus, in Lombardia 984 casi. Gallera: “Aiuto da ospedali privati e infermieri neolaureati”


“Assumeremo chiunque, abbiamo bisogno di personale qualificato”. Medici in pensione richiamati in servizio, professionisti delle strutture private e infermieri neolaureati: sono in arrivo i rinforzi per gli ospedali lombardi in trincea da dieci giorni per il coronavirus, a partire da quelli di Lodi, Cremona, Pavia e Bergamo. “Servono personale e posti letto, ci stiamo attrezzando e abbiamo dedicato la giornata a questo”, ha spiegato l’assessore lombardo al Welfare, Giulio Gallera. Il Gruppo San Donato attivato 14 medici specializzati in pneumologia, infettivologia e medicina interna. La Poliambulanza a Brescia ha già messo a disposizione dei posti terapia intensiva.
Continua a leggere


“Assumeremo chiunque, abbiamo bisogno di personale qualificato”. Medici in pensione richiamati in servizio, professionisti delle strutture private e infermieri neolaureati: sono in arrivo i rinforzi per gli ospedali lombardi in trincea da dieci giorni per il coronavirus, a partire da quelli di Lodi, Cremona, Pavia e Bergamo. “Servono personale e posti letto, ci stiamo attrezzando e abbiamo dedicato la giornata a questo”, ha spiegato l’assessore lombardo al Welfare, Giulio Gallera. Il Gruppo San Donato attivato 14 medici specializzati in pneumologia, infettivologia e medicina interna. La Poliambulanza a Brescia ha già messo a disposizione dei posti terapia intensiva.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here