Coronavirus in Lombardia, Fontana: “Situazione drammatica, a Roma non si percepisce la gravità”


Coronavirus in Lombardia, Fontana: “Situazione drammatica, a Roma non si percepisce la gravità”


“Un conto è vivere drammaticamente sul campo la situazione, un altro conto è viverla in una parte del paese dove forse ancora non si percepisce la gravità di questo problema”. Il presidente della Lombardia, Attilio Fontana, ha sottolineato la diversa percezione dell’emergenza a Milano e a Roma, riferendo degli ultimi colloqui avuti con il governo e la protezione civile sulla ricerca di strumenti medici e ventilatori necessari per allestire nuovi posti nelle terapie intensive. “Ho avuto conferma che entro una settimana arriveranno 140 respiratori”, ha spiegato il governatore. Per il progetto dell’ospedale da campo da 500 posti alla Fiera di Milano la risposta è attesa per martedì perché “il commissario ha chiesto ulteriore tempo per capire se è in condizione di rispondere alle nostre esigenze”.
Continua a leggere


“Un conto è vivere drammaticamente sul campo la situazione, un altro conto è viverla in una parte del paese dove forse ancora non si percepisce la gravità di questo problema”. Il presidente della Lombardia, Attilio Fontana, ha sottolineato la diversa percezione dell’emergenza a Milano e a Roma, riferendo degli ultimi colloqui avuti con il governo e la protezione civile sulla ricerca di strumenti medici e ventilatori necessari per allestire nuovi posti nelle terapie intensive. “Ho avuto conferma che entro una settimana arriveranno 140 respiratori”, ha spiegato il governatore. Per il progetto dell’ospedale da campo da 500 posti alla Fiera di Milano la risposta è attesa per martedì perché “il commissario ha chiesto ulteriore tempo per capire se è in condizione di rispondere alle nostre esigenze”.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here