Coronavirus, la Lombardia chiede misure più dure: “Cremona e Bergamo sono allo stremo”


Coronavirus, la Lombardia chiede misure più dure: “Cremona e Bergamo sono allo stremo”


Sono 5791 i casi di Coronavirus in Lombardia al 10 marzo 2020. L’ultimo aggiornamento è stato fornito dalla Regione nel corso del consueto punto stampa. Di tutti i contagiati, 3319 sono ricoverati in ospedale con sintomi, 466 si trovano invece in terapia intensiva. Le persone dimesse e guarite sono 896, mentre purtroppo sale a 468 il numero dei morti. Fontana ha ribadito di aver chiesto al Governo, a nome di tutti i sindaci dei capoluoghi, “manovre ancora più rigide”.
Continua a leggere


Sono 5791 i casi di Coronavirus in Lombardia al 10 marzo 2020. L’ultimo aggiornamento è stato fornito dalla Regione nel corso del consueto punto stampa. Di tutti i contagiati, 3319 sono ricoverati in ospedale con sintomi, 466 si trovano invece in terapia intensiva. Le persone dimesse e guarite sono 896, mentre purtroppo sale a 468 il numero dei morti. Fontana ha ribadito di aver chiesto al Governo, a nome di tutti i sindaci dei capoluoghi, “manovre ancora più rigide”.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here