Coronavirus, la Lombardia valuta la chiusura totale: “Aperti solo alimentari e farmacie”


Coronavirus, la Lombardia valuta la chiusura totale: “Aperti solo alimentari e farmacie”


Il governatore Attilio Fontana sta valutando la richiesta dei sindaci lombardi, che uniti in un fronte compatto, chiedono la chiusura totale della Lombardia. Resterebbero aperti solo alimentari e farmacie, per contrastare con ogni mezzo possibile la diffusione del contagio da coronavirus. Ad oggi è la regione più colpita d’Italia con con 5.515 contagiati e 3.095 morti.
Continua a leggere


Il governatore Attilio Fontana sta valutando la richiesta dei sindaci lombardi, che uniti in un fronte compatto, chiedono la chiusura totale della Lombardia. Resterebbero aperti solo alimentari e farmacie, per contrastare con ogni mezzo possibile la diffusione del contagio da coronavirus. Ad oggi è la regione più colpita d’Italia con con 5.515 contagiati e 3.095 morti.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here