Coronavirus, l’appello dei neolaureati in medicina: “Fateci abilitare per poter aiutare”


Coronavirus, l’appello dei neolaureati in medicina: “Fateci abilitare per poter aiutare”


Ci sono 5700 neolaureati in medicina in attesa di abilitarsi per poter dare un aiuto concreto in questa condizione di emergenza sanitaria. È il senso dell’appello lanciato dai giovani medici che hanno scritto al Ministero dell’Università e della Ricerca per chiedere di potersi abilitare velocemente per contribuire alla lotta al coronavirus in un momento in cui gli ospedali hanno grandi problemi di personale, soprattutto in Lombardia.
Continua a leggere


Ci sono 5700 neolaureati in medicina in attesa di abilitarsi per poter dare un aiuto concreto in questa condizione di emergenza sanitaria. È il senso dell’appello lanciato dai giovani medici che hanno scritto al Ministero dell’Università e della Ricerca per chiedere di potersi abilitare velocemente per contribuire alla lotta al coronavirus in un momento in cui gli ospedali hanno grandi problemi di personale, soprattutto in Lombardia.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here