Coronavirus, l’Istituto superiore di sanità: “Un paziente positivo su cinque ha tra 19 e 50 anni”


Coronavirus, l’Istituto superiore di sanità: “Un paziente positivo su cinque ha tra 19 e 50 anni”


Una persona positiva al coronavirus su cinque ha un’età tra i 19 e i 50 anni. Uno studio dell’Istituto superiore di sanità smentisce l’idea che il contagio riguardi solo le persone anziane. “Questi dati confermano come tutte le fasce di età contribuiscono alla propagazione dell’infezione”, è il commento del presidente Iss, Silvio Brusaferro. Il 37,4 % dei contagiati ha tra 51 e 70 e il 39,2% è ultrasettantenne.
Continua a leggere


Una persona positiva al coronavirus su cinque ha un’età tra i 19 e i 50 anni. Uno studio dell’Istituto superiore di sanità smentisce l’idea che il contagio riguardi solo le persone anziane. “Questi dati confermano come tutte le fasce di età contribuiscono alla propagazione dell’infezione”, è il commento del presidente Iss, Silvio Brusaferro. Il 37,4 % dei contagiati ha tra 51 e 70 e il 39,2% è ultrasettantenne.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here