Coronavirus, lo shock di Gosens: “Bergamo? Viviamo in una città fantasma”


Coronavirus, lo shock di Gosens: “Bergamo? Viviamo in una città fantasma”


Il giocatore dell’Atalanta ha raccontato come la squadra nerazzurra e la città di Bergamo stanno vivendo l’emergenza Coronavirus: “Le persone sono incoraggiate a rimanere in casa. È tutto molto estremo. Possiamo uscire di casa solo se dobbiamo far la spesa e soltanto con mascherine e guanti. Dieci giorni fa sarei potuto uscire a mangiare normalmente e infettarmi”.
Continua a leggere


Il giocatore dell’Atalanta ha raccontato come la squadra nerazzurra e la città di Bergamo stanno vivendo l’emergenza Coronavirus: “Le persone sono incoraggiate a rimanere in casa. È tutto molto estremo. Possiamo uscire di casa solo se dobbiamo far la spesa e soltanto con mascherine e guanti. Dieci giorni fa sarei potuto uscire a mangiare normalmente e infettarmi”.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here