Coronavirus, l’ospedale Niguarda di Milano: “Non è vero che lasciamo morire pazienti, no fake news”


Coronavirus, l’ospedale Niguarda di Milano: “Non è vero che lasciamo morire pazienti, no fake news”


Roberto Fumagalli, direttore del Dipartimento di Anestesia e rianimazione dell’ospedale Niguarda di Milano, ha smentito alcune fake news circolate nelle scorse ore: “Non è vero che lasciamo morire i pazienti, non è vero che non intubiamo i pazienti anziani, non è vero che scegliamo chi curare in base all’età – ha detto il dirigente medico su Youtube – E non è vero che le terapie intensive sono piene di giovani”. Dal professore è arrivato poi un appello a “non contribuire alla diffusione di questi messaggi”.
Continua a leggere


Roberto Fumagalli, direttore del Dipartimento di Anestesia e rianimazione dell’ospedale Niguarda di Milano, ha smentito alcune fake news circolate nelle scorse ore: “Non è vero che lasciamo morire i pazienti, non è vero che non intubiamo i pazienti anziani, non è vero che scegliamo chi curare in base all’età – ha detto il dirigente medico su Youtube – E non è vero che le terapie intensive sono piene di giovani”. Dal professore è arrivato poi un appello a “non contribuire alla diffusione di questi messaggi”.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here