Coronavirus, medico di famiglia: “Noi lasciati soli, io ricoverato in ospedale con polmonite”


Coronavirus, medico di famiglia: “Noi lasciati soli, io ricoverato in ospedale con polmonite”


“Io non ho avute tute protettive né altri presidi di protezione, ma ho sempre svolto il mio lavoro consapevole dei rischi che correvo. Ora sono qui in un letto di ospedale magnificamente assistito da tutta l’equipe delle malattie infettive. Io le chiedo solo rispetto e la giusta attenzione al lavoro dei medici di famiglia che, mi consenta, meritano più attenzioni e mezzi di protezione”, l’appello di Piergiorgio Fossale, presidente dell’Ordine dei medici della provincia di Vercelli, Piemonte.
Continua a leggere


“Io non ho avute tute protettive né altri presidi di protezione, ma ho sempre svolto il mio lavoro consapevole dei rischi che correvo. Ora sono qui in un letto di ospedale magnificamente assistito da tutta l’equipe delle malattie infettive. Io le chiedo solo rispetto e la giusta attenzione al lavoro dei medici di famiglia che, mi consenta, meritano più attenzioni e mezzi di protezione”, l’appello di Piergiorgio Fossale, presidente dell’Ordine dei medici della provincia di Vercelli, Piemonte.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here