Coronavirus, morta a Pesaro ragazza 27enne con gravi patologie: è la vittima più giovane in Italia


Coronavirus, morta a Pesaro ragazza 27enne con gravi patologie: è la vittima più giovane in Italia


Una ragazza di 27 anni di Pesaro, nelle Marche, è morta quest’oggi a causa dell’infezione da Coronavirus. Si tratta della vittima più giovane in Italia causata dal Covid-19. La ragazza soffriva di patologie pregresse: dopo la comparsa del virus le sue condizioni di salute si sono aggravate, fino al decesso.
Continua a leggere


Una ragazza di 27 anni di Pesaro, nelle Marche, è morta quest’oggi a causa dell’infezione da Coronavirus. Si tratta della vittima più giovane in Italia causata dal Covid-19. La ragazza soffriva di patologie pregresse: dopo la comparsa del virus le sue condizioni di salute si sono aggravate, fino al decesso.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here