Coronavirus, morto don Giuseppe Berardelli arciprete di Casnigo: “Ha rinunciato al respiratore”


Coronavirus, morto don Giuseppe Berardelli arciprete di Casnigo: “Ha rinunciato al respiratore”


Don Giuseppe Berardelli, arciprete di Casnigo (Bergamo), è morto a 72 anni. Era ricoverato all’ospedale di Lovere dopo aver contratto il coronavirus. Ha rinunciato al respiratore che la comunità della sua parrocchia aveva comprato per lui per donarlo a un paziente più giovane. Un gesto di solidarietà che ha commosso la comunità dove risiedeva da 14 anni. Sono oltre 50 i sacerdoti che hanno perso la vita a causa dell’epidemia di covid-19.
Continua a leggere


Don Giuseppe Berardelli, arciprete di Casnigo (Bergamo), è morto a 72 anni. Era ricoverato all’ospedale di Lovere dopo aver contratto il coronavirus. Ha rinunciato al respiratore che la comunità della sua parrocchia aveva comprato per lui per donarlo a un paziente più giovane. Un gesto di solidarietà che ha commosso la comunità dove risiedeva da 14 anni. Sono oltre 50 i sacerdoti che hanno perso la vita a causa dell’epidemia di covid-19.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here