Coronavirus, morto in India il medico di Codogno positivo: era ricoverato con la moglie a Jaipur


Coronavirus, morto in India il medico di Codogno positivo: era ricoverato con la moglie a Jaipur


Il 68enne medico di Codogno, nel Lodigiano, partito per l’India lo scorso 20 febbraio è morto la scorsa notte all’ospedale dai Jaipur dove era ricoverato da quasi tre settimane dopo essere risultato positivo al coronavirus. L’uomo, medico in pensione, aveva iniziato ad accusare i primi sintomi durante il viaggio: con lui era ricoverata anche la moglie.
Continua a leggere


Il 68enne medico di Codogno, nel Lodigiano, partito per l’India lo scorso 20 febbraio è morto la scorsa notte all’ospedale dai Jaipur dove era ricoverato da quasi tre settimane dopo essere risultato positivo al coronavirus. L’uomo, medico in pensione, aveva iniziato ad accusare i primi sintomi durante il viaggio: con lui era ricoverata anche la moglie.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here