Coronavirus Napoli. I 4 medici che avevano rifiutato il contratto hanno firmato


Coronavirus Napoli. I 4 medici che avevano rifiutato il contratto hanno firmato


Il capo dell’Asl Napoli 1 Ciro Verdoliva si scusa coi quattro rianimatori che aveva duramente attaccato nei giorni scorsi in una lettera. E gli specializzandi a loro volta fanno dietrofront, accettando gli incarichi con contratto a 6 mesi per combattere in trincea negli ospedali napoletani il Coronavirus.
Continua a leggere


Il capo dell’Asl Napoli 1 Ciro Verdoliva si scusa coi quattro rianimatori che aveva duramente attaccato nei giorni scorsi in una lettera. E gli specializzandi a loro volta fanno dietrofront, accettando gli incarichi con contratto a 6 mesi per combattere in trincea negli ospedali napoletani il Coronavirus.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here