Coronavirus Napoli, in quarantena vigile urbano: aveva giurato il 23 marzo con 96 agenti


Coronavirus Napoli, in quarantena vigile urbano: aveva giurato il 23 marzo con 96 agenti


Contagiato il padre di uno dei 96 nuovi agenti che il 23 marzo scorso hanno prestato giuramento nel piazzale del Comando di via De Giaxa. Il figlio, agente di Polizia Locale, è in autoisolamento preventivo a casa dal 24 marzo. Disposta la sanificazione del comando di via De Giaxa, della stazione di Chiaia e delle auto di servizio.
Continua a leggere


Contagiato il padre di uno dei 96 nuovi agenti che il 23 marzo scorso hanno prestato giuramento nel piazzale del Comando di via De Giaxa. Il figlio, agente di Polizia Locale, è in autoisolamento preventivo a casa dal 24 marzo. Disposta la sanificazione del comando di via De Giaxa, della stazione di Chiaia e delle auto di servizio.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here