Coronavirus Napoli, sale giochi piene: il vizio del gioco è più forte del contagio


Coronavirus Napoli, sale giochi piene: il vizio del gioco è più forte del contagio


I carabinieri, in provincia di Napoli, hanno denunciato due gestori di attività commerciali che hanno violato il nuovo Dpcm del governo sull’emergenza Coronavirus. Rispettivamente a Giugliano e Melito, due esercizi commerciali erano affollati di persone, nonostante il decreto imponga la distanza di almeno un metro tra ogni persona.
Continua a leggere


I carabinieri, in provincia di Napoli, hanno denunciato due gestori di attività commerciali che hanno violato il nuovo Dpcm del governo sull’emergenza Coronavirus. Rispettivamente a Giugliano e Melito, due esercizi commerciali erano affollati di persone, nonostante il decreto imponga la distanza di almeno un metro tra ogni persona.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here