Coronavirus, nel nuovo decreto economico tasse più basse e assunzione di nuovi medici


Coronavirus, nel nuovo decreto economico tasse più basse e assunzione di nuovi medici


Il governo sta predisponendo in questi giorni le linee guida su cui basare il secondo decreto economico per fronteggiare l’emergenza Coronavirus. Il provvedimento, da 3,6 miliardi di euro in deficit, dovrebbe prevedere lo stanziamento di risorse per assumere nuovi medici e infermieri. Inoltre, si dovrebbe introdurre uno sconto sulle tasse per le aziende e i lavoratori autonomi penalizzati dall’epidemia, con indennizzi sotto forma di credito d’imposta.
Continua a leggere


Il governo sta predisponendo in questi giorni le linee guida su cui basare il secondo decreto economico per fronteggiare l’emergenza Coronavirus. Il provvedimento, da 3,6 miliardi di euro in deficit, dovrebbe prevedere lo stanziamento di risorse per assumere nuovi medici e infermieri. Inoltre, si dovrebbe introdurre uno sconto sulle tasse per le aziende e i lavoratori autonomi penalizzati dall’epidemia, con indennizzi sotto forma di credito d’imposta.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here