Coronavirus, nuove restrizioni del governo: cosa resta aperto in Lombardia


Coronavirus, nuove restrizioni del governo: cosa resta aperto in Lombardia


Con le nuove misure restrittive volute dal governo tutte le attività commerciali non di prima necessità come i mercati rionali, i bar, i pub, i ristoranti, i centri estetici e i negozi di abbigliamento. Restano aperti i supermercati, i negozi di alimentari e le farmacie, ma anche tabacchi ed edicole. Misure per contenere l’emergenza coronavirus che riguardano anche la Lombardia: ecco cosa chiude e cosa resta aperto.
Continua a leggere


Con le nuove misure restrittive volute dal governo tutte le attività commerciali non di prima necessità come i mercati rionali, i bar, i pub, i ristoranti, i centri estetici e i negozi di abbigliamento. Restano aperti i supermercati, i negozi di alimentari e le farmacie, ma anche tabacchi ed edicole. Misure per contenere l’emergenza coronavirus che riguardano anche la Lombardia: ecco cosa chiude e cosa resta aperto.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here