Coronavirus, perché l’Italia è la vittima perfetta dell’epidemia


Coronavirus, perché l’Italia è la vittima perfetta dell’epidemia


Siamo il Paese più anziano del mondo, con un’aria tra le più inquinate in Europa, un debito altissimo e una crescita economica attorno allo zero da vent’anni: ecco perché il Coronavirus, da noi, è arrivato prima e sta facendo più danni che altrove. Perché da noi ha trovato le migliori condizioni demografiche, economiche, politiche migliori per poter proliferare.
Continua a leggere


Siamo il Paese più anziano del mondo, con un’aria tra le più inquinate in Europa, un debito altissimo e una crescita economica attorno allo zero da vent’anni: ecco perché il Coronavirus, da noi, è arrivato prima e sta facendo più danni che altrove. Perché da noi ha trovato le migliori condizioni demografiche, economiche, politiche migliori per poter proliferare.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here