Coronavirus, “prossima settimana primi segnali positivi”: la speranza dell’infettivologo del Sacco


Coronavirus, “prossima settimana primi segnali positivi”: la speranza dell’infettivologo del Sacco


Giuliano Rizzardini, direttore del dipartimento di Malattie infettive dell’ospedale Sacco di Milano, rispondendo alla domanda su quando potrebbero vedersi i primi risultati delle misure di contenimento dell’epidemia di Coronavirus ha detto: “La mia speranza è che la settimana prossima si cominci a vedere qualcosa”. L’infettivologo ha poi aggiunto che “negli ultimi giorni forse c’è un po’ di pressione in meno sul pronto soccorso, e questo fa ben sperare”.
Continua a leggere


Giuliano Rizzardini, direttore del dipartimento di Malattie infettive dell’ospedale Sacco di Milano, rispondendo alla domanda su quando potrebbero vedersi i primi risultati delle misure di contenimento dell’epidemia di Coronavirus ha detto: “La mia speranza è che la settimana prossima si cominci a vedere qualcosa”. L’infettivologo ha poi aggiunto che “negli ultimi giorni forse c’è un po’ di pressione in meno sul pronto soccorso, e questo fa ben sperare”.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here