Coronavirus, Roby Facchinetti: “A Bergamo è peggio di come la raccontano: c’è uno sconforto enorme”


Coronavirus, Roby Facchinetti: “A Bergamo è peggio di come la raccontano: c’è uno sconforto enorme”


Si chiama “Rinascerò, rinascerai” la canzone che porta la firma di Roby Facchinetti e Stefano D’Orazio, i due ex Pooh, che hanno unito le forze per cantare la tragedia del Coronavirus a Bergamo, città natale di Facchinetti. Il brano è nato subito dopo che il musicista ha visto le immagini delle salme portate via dall’esercito: “Viviamo nel terrore”.
Continua a leggere


Si chiama “Rinascerò, rinascerai” la canzone che porta la firma di Roby Facchinetti e Stefano D’Orazio, i due ex Pooh, che hanno unito le forze per cantare la tragedia del Coronavirus a Bergamo, città natale di Facchinetti. Il brano è nato subito dopo che il musicista ha visto le immagini delle salme portate via dall’esercito: “Viviamo nel terrore”.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here