Coronavirus Roma, il terzo settore piange Eugenio Decrescenzo


Coronavirus Roma, il terzo settore piange Eugenio Decrescenzo


Tra le vittime del nuovo coronavirus a Roma anche Eugenio Decrescenzo, nome storico e punto di riferimento della cooperazione sociale, vicepresidente dell’AGCI (Associazione Generale Cooperative Italiane). “Aveva fatto della solidarietà uno stile di vita più che una professione. Credeva fortemente nei principi e nei valori della cooperazione e dell’equità sociale per cui si batteva concretamente”.
Continua a leggere


Tra le vittime del nuovo coronavirus a Roma anche Eugenio Decrescenzo, nome storico e punto di riferimento della cooperazione sociale, vicepresidente dell’AGCI (Associazione Generale Cooperative Italiane). “Aveva fatto della solidarietà uno stile di vita più che una professione. Credeva fortemente nei principi e nei valori della cooperazione e dell’equità sociale per cui si batteva concretamente”.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here