Coronavirus, Zaia: “Decreto del governo è sproporzionato, fuori province venete da zone rosse”


Coronavirus, Zaia: “Decreto del governo è sproporzionato, fuori province venete da zone rosse”


Il governatore del Veneto Luca Zaia ha espresso forti dubbi sul decreto del governo per contenere la diffusione dell’epidemia da coronavirus: “Il metodo non ci va bene. Abbiamo contestato con il comitato scientifico la classificazione delle tre province di Padova, Treviso e Venezia come tre aree rosse, perché non lo sono”.
Continua a leggere


Il governatore del Veneto Luca Zaia ha espresso forti dubbi sul decreto del governo per contenere la diffusione dell’epidemia da coronavirus: “Il metodo non ci va bene. Abbiamo contestato con il comitato scientifico la classificazione delle tre province di Padova, Treviso e Venezia come tre aree rosse, perché non lo sono”.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here